venerdì 21 marzo 2014

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO IL RAZZISMO




Il 21 marzo di ogni anno 
si celebra la Giornata 
Internazionale 
Contro il Razzismo
Questa ricorrenza è 
stata istituita dalle 
Nazioni Unite 
nel 1966.













Oggi le classi prima, seconda e terza hanno visto un cortometraggio realizzato dall'UNICEF che hanno poi commentato con le loro insegnanti.

"TUTTI I COLORI DEL BIANCO E NERO"
Una storia  che affronta il tema della diversità attraverso il viaggio che un pinguino gelataio intraprende al di là del suo paese verso mondi lontani e colori diversi .



Gli  alunni delle classi quarta e quinta hanno inoltre seguito un video realizzato dagli alunni della scuola Media Sant'Elia di 
Villaguardia.               





E INFINE TUTTI ABBIAMO VISTO UN VIDEO DI UNA CANZONE CHE IN QUESTI GIORNI VIENE ESEGUITA IN TUTTO IL MONDO... E CI FA CAPIRE COME LA MUSICA, IL CANTO, LA DANZA SONO LINGUAGGI UNIVERSALI CHE UNISCONO I POPOLI 





ASPETTIAMO I VOSTRI COMMENTI

22 commenti:

  1. Dal discorso "I HAVE A DREAM" che Martin L. King tenne a Washington il 28 agosto 1963:
    " . . .Io ho davanti a me un sogno, che i miei quattro figli piccoli vivranno un giorno in una nazione nella quale non saranno giudicati per il colore della loro pelle, ma per le qualità del loro carattere.
    Ho davanti a me un sogno, oggi!."

    RispondiElimina
  2. molto interessante e bello : invita a riflettere !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avresti dovuto mettere il tuo nome... fammi sapere chi sei
      ciao maestra Renata

      Elimina
  3. bellissima la canzone happy !! Spero che anche noi faremo un video con questa canzone ! Giorgia classe quinta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedremo se sarà possibile, mi piacerebbe leggere un tuo commento anche sulle attività che abbiamo fatto venerdì a scuola.
      Grazie per il tuo intervento, maestra Renata

      Elimina
  4. Questa canzone è bellissima !
    E rappresenta tutta la pace e la felicità nel mondo.
    Elena
    Classe 5

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, grazie del commento.
      maestra Renata

      Elimina
  5. Il messaggio che ci ha trasmesso l'attività di venerdì è che siamo tutti uguali.
    classe 4a.
    Diego

    RispondiElimina
  6. I bambini ricchi o poveri sono tutti uguali e possono giocare insieme felici
    Lisa cl 4

    RispondiElimina
  7. Non importa essere bianchi o neri ricchi o poveri insieme possiamo essere felici
    Martina B classe 4

    RispondiElimina
  8. Il cartone che abbiamo visto ci ha trasmesso il messaggio che è brutto essere rifiutati e che non bisogna guardare al colore della pelle .
    Elisabetta e Katia classe 4

    RispondiElimina
  9. Il cartone "Tutti i colori del Bianco e Nero" mi ha fatto capire che non bisogna giudicare una persona per il colore della pelle.
    Marianna cl 4a

    RispondiElimina
  10. Come abbiamo visto è da"stupidi" guardare al colore della pelle di una persona e giudicarla per quello.
    Giuseppe C. e Lorenzo P. cl 4a

    RispondiElimina
  11. Per avere un mondo migliore il razzismo non dovrebbe esistere Giorgia classe quinta

    RispondiElimina
  12. Il cartone che abbiamo visto era molto bello mi ha fatto capire che dobbiamo essere tutti felici.
    Stefani classe 4a

    RispondiElimina
  13. Non bisogna pensare che chi ha la pelle di un altro colore sia peggiore e che la propria sia migliore.

    Martina M. classe 4

    RispondiElimina
  14. Grazie del tuo contributo
    maestra Renata

    RispondiElimina
  15. secondo me non è il colore della pelle che ci divide ma sono le parole e bisognerebbe parlare di meno con la bocca ma di più con il cuore
    Sara cl 4

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quali sono le parole che secondo te dovrebbe dire il cuore?
      maestra Renata

      Elimina
  16. Odiare una persona di un altra razza è da stupidi perchè quella persona è solo nata in un altro stato e non c'è motivo di odiarla perchè è sempre un persona come tutte le altre.
    Giuseppe C. cl 4a.

    RispondiElimina
  17. Non importa se il tuo amico è diverso, l'importante è divertirsi insieme.
    Francesco classe 3a

    RispondiElimina
  18. Non importa se te e il tuo amico siete diversi l'importante è stare bene insieme.
    Ludovica classe 3a.

    RispondiElimina